I Pollini

pollini.jpg

“I pollini sono gli elementi maschili della fecondazione vegetale che ogni specie emette nell’aria secondo un proprio bioritmo in alcuni mesi dell’anno, in maggiore concentrazione nel periodo primaverile estivo”, spiega l’esperto.

Se si è allergici al polline, “il consiglio è di evitare di uscire all’aperto per passeggiate o jogging nelle ore centrali, e più calde, della giornata, durante le quali la concentrazione dei granelli pollinici è molto elevata”. È importante inoltre sapere che i pollini raggiungono concentrazioni atmosferiche maggiori nelle giornate calde e ventose: si può quindi decidere per una passeggiata con maggiore tranquillità nei giorni estivi e primaverili più freddi, perché in quelle giornate la concentrazione del polline è più bassa. Attenzione però ai temporali: quando piove, infatti, la concentrazione delle molecole allergeniche può improvvisamente – anche se, in apparenza, paradossalmente – aumentare.

SCRIVIMI
Inserisci il tuo nome
Inserisci la tua e-mail
Scrivi il tuo messaggio

DOVE SONO

© 2015 - 2020
Dott.ssa Gilda Nardi
  • 0736 336161
    334 8641430

  • Centro Analisi
    Viale Indipendenza N°42 – 63100 Ascoli Piceno
    Centro Salus
    Viale Orsini N°4/A – 64021 Giulianova

  • This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

WEB BY

OPEN CONSULTING - WEB DESIGN & BUSINESS SOFTWARE
OPEN CONSULTING